Acne: tre consigli per evitarlo

279311089Tra gli inestetismi più odiati dalle donne e dagli uomini, grandi e piccoli, c’è l’acne. Un fenomeno che compare spesso durante l’adolescenza e che non sempre va via senza lasciare cicatrici e vistosi risultati.

Quando si tratta di acne non particolarmente aggressivo, che non richiede quindi l’intervento di un dermatologo o comunque di uno specialista, è possibile seguire qualche buona abitudine per limitarne la comparsa.

Noi ne abbiamo individuate tre in particolare. Tre sane abitudini che potrebbero aiutarvi a non dover fare i conti troppo spesso con brufoli e punti neri.

1. Lavare accuratamente il viso

Il viso va lavato accuratamente, con prodotti specifici e creme indicate per il nostro particolare tipo di pelle, sia la mattina che la sera prima di andare a dormire. In questo modo potrete liberarla da tutte le impurità della giornata.

A questo proposito è molto importante ricordarsi di struccarsi sempre a fine giornata, di procedere con il normale lavaggio e di applicare una buona crema idratante.

2. Alimentazione

Spesso brufoli e punti neri vengono favoriti da quello che noi mangiamo, soprattutto se si tratta di cibi grassi. Curare l’alimentazione è molto importante ed è fondamentale assumere le giuste porzioni di verdura e frutta tutti i giorni.

Evitando quanto più possibile cioccolata, fritti e cibi grassi in generale. Ricordando di bere molta acqua, la prima arma di bellezza per tutte, molto amata dalla pelle che in questo modo si mantiene luminosa ed elastica.

3. Ormoni

Spesso, soprattutto per le donne, sono gli sbalzi ormonali a causa la comparsa dell’acne. In questi casi è opportuno rivolgersi al medico e valutare eventualmente una terapia particolare per limitare il fenomeno.

Acne: tre consigli per evitarloultima modifica: 2013-11-20T21:48:07+00:00da cubetoni
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento