Arredare l’ufficio con creatività

Arredare il proprio ufficio con creatività è molto importante per un professionista che voglia trasmettere un messaggio di vitalità ed estro.

L’ufficio è infatti il vero biglietto da visita, il luogo che più di ogni altro fa capire a chi ci stiamo affidando.

Un ufficio disordinato, impolverato, vecchio non dà sicuramente una buona impresssione e influenza il giudizio del cliente.

Le grandi aziende puntano molto sul desing dei propri ambienti per creare emozioni e infondere fiducia, basta dare uno sguardo all’arredamento degli uffici di Google per farsi un’idea di quanto sia importante l’immagine.

Arredare un ufficio può essere molto complicato, non si tratta solo di scegliere la mobilia che più ci piace ma si deve cercare uno stile personale e distintivo dalla grande forza comunicativa.

Le soluzioni possono essere molteplici, per farsi un’idea delle tante possibilità offerte dal settore basta vedere il vasto catalogo di arredi della Floris Arredamenti, primaria azienda in Italia.

Tra gli elementi che concorrono a fare realmente la differenza vi è la luce, saperla gestire vuol dire valorizzare al massimo l’ambiente.

Nella scelta del tipo di luminosità per il tuo ufficio considera che in linea generale una luce calda trasmetterà accoglienza e familiarità, mentre le luci fredde danno l’idea di professionalità e sicurezza.

L’ideale è sfruttare al massimo la luce naturale con grandi finestre, cercando un contrasto deciso tra il colore dell’arredo e la luce esterna.

A questo l’abbinamento con oggetti di design quali lampade ricurve in metallo infondono quel senso esclusivo e personale che deve essere il primo obiettivo.

La scelta del tipo di illuminazione va di pari passo con la scelta degli arredi, sedie, scrivanie, librerie concorrono nel creare il tuo stile.

Esistono divere tipologie di arredi per uffici, ci sono gli arredi moderni con materiali quali il vetro o l’acciaio, in tonalità cromatiche d’effetto come il rosso o il blu, o si può optare per arredi che riprendono materiali naturali come il legno esaltando la componente artigianale.

La scelta può variare in base al tipo di professione, un avvocato per esempio tradizionalmente utilizza arredi in legno, ma non è naturalmente un obbligo, dipende anche e soprattutto dal target.

Ai giovani indubbiamente piacerà di più un arredo che si avvicina al loro mondo in  termini di modernità e dinamismo, alle persone di una certa età invece colpisce di più un arredo più sobrio e naturale.

In ogni caso il consiglio è quello di scegliere una soluzione minimale, pochi arredi ma quelli giusti.

Arredare l’ufficio con creativitàultima modifica: 2015-02-10T10:57:32+00:00da cubetoni
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento